Skip to content

VYVOD-IZ-ZAPOJA.INFO

Vyvod-iz-zapoja.info

Chrome per lubuntu scaricare


  1. Silverlight per Linux Mint si dice Pipelight
  2. Chromium sempre aggiornato su Ubuntu, ecco 2 possibili soluzioni
  3. Come fare apparire Lubuntu come Windows XP
  4. chrome per lubuntu - Chiedi

Ubuntu - Google Chrome è il browser web più utilizzato al Per installare Google Chrome su Ubuntu scaricare l'ultima versione stabile. è preferibile fiirefox o chrome per lubuntu? e come e dove scaricarlo e quale predefinito Firefox, Chrome invece va scaricato dal sito internet. Chromium è un browser open source multipiattaforma sviluppato da Google. Scaricare il pacchetto nella Scrivania Verifica la presenza del file sulla scrivania e quindi confermare la giusta posizione e vedere per intero il nome del file con. Partiamo con il dire che la guida di per l'installazione di Google Chrome è valida per tutte le release di Ubuntu e le sue derivate che vanno. Prima di scaricare Chrome, puoi controllare se supporta il tuo sistema operativo Se scegli Salva, fai doppio clic sul file di download per avviare l'installazione.

Nome: chrome per lubuntu scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 49.51 MB

Chrome per lubuntu scaricare

Dopo aver visto come velocizzare Google Chrome , indipendentemente dal sistema operativo, oggi vogliamo mostrarvi come installare Google Chrome in modo veloce e indolore. Le cose di cui avrete bisogno sono alcune righe di comando da dare in pasto al caro vecchio Terminale. Quindi direi di non perdere troppo tempo e di andare a vedere quello che dobbiamo fare per installare Google Chrome in Ubuntu o in una sua derivata. Una volta aggiunta la chiave dei repository dove sta il browser Google Chrome, andiamo ad aggiungere questi repository al sistema operativo con questo comando:.

Per il momento questo è tutto, vi diamo appuntamento alla prossima guida sul come fare le cose bene. Nel mentre aspettiamo le vostre impressioni nei commenti qui sotto. Seguiteci anche su Facebook , Google Plus , Tumblr , Twitter e Telegram , per restare sempre in contatto con noi e con le nostre guide.

Home Blog Come Fare le cose bene?

Prev Post. Next Post.

Privacy Policy Questo sito Web utilizza i cookie per consentirci di offrire la migliore esperienza utente possibile. Privacy Policy estesa. Cookies strettamente necessari Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie. Cookies di terze parti Questo sito Web utilizza Google Analytics per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito e le pagine più popolari.

Mantenere abilitati questi cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web. Cookie Policy Cosa sono i cookies? Come utilizziamo i cookies? In alcune pagine utilizziamo i cookies per ricordare: le preferenze di visualizzazione, per es.

Su forum o blog dedicati al mondo Linux troverai sicuramente le risposte ai tuoi dubbi! Questo sito contribuisce alla audience di. Collegati al sito ufficiale di Flash Player ; Seleziona la voce. Per estrarre il plugin dal suo pacchetto di distribuzione. Ottimo per installare cose come giochi, Google SketchUp e altro. Fa le stesse cose di wget ma su Quindi con questo comando li installate tutti. Ovviamente basta togliere quelli che non vi interessano:. Occhio perché mentre installa, a un certo punto vi chiede di accettare una licenza — quella di java credo — e lo fa in grafica testuale.

A questo punto potreste avere qualche programma non completamente in italiano. Un ultimo tocco: scarichiamo o recuperiamo nei nostri documenti i file vari che usiamo, e diciamo a Xubuntu con quale applicazione predefinita li apriremo. Per farlo è semplicissimo, e procederemo con un esempio: immaginiamo di voler far aprire sempre da VLC gli MP3. Dal menu a tendina selezioniamo VLC:. Faremo lo stesso con tutti i tipi, ogni volta che un file ci capita a tiro.

Serve per controllare e farsi controllare il PC di qualcun altro in remoto, per esempio per dare o ricevere assistenza. Andate qui e scaricate il. Perfettamente compatibile con i dwg. Prima di tutto aprite il terminale e installate due o tre librerie che occorrono: sudo apt-get install libgstreamer0.

Silverlight per Linux Mint si dice Pipelight

Esiste solo per le versioni a 64 bit. Se avete installato Xubuntu a 32 bit non potete installarlo. Potrebbe dare qualche problema con i repository: ne aggiunge di non funzionanti! Serve per memorizzare varie cose tramite flashcard. Ottimo per imparare ideogrammi, ho scritto una guida apposita per le lingue orientali su Linux e una più semplice per le lingue orientali in generale sui computer. Ottimo programma di virtualizzazione.

Riavviate la sessione. Una volta installate le guest additions, dovete ricordarvi di installarle in ogni macchina virtuale che avete creato. Spesso Virtual Box non funziona più quando escono degli aggiornamenti per Xubuntu che vanno a sostituire il kernel.

Basta lasciarne solo una. Nel caso alcuni file non si aprano bene, potete provare con questo software, gratuito ma non libero. Il file. Dovete semplicemente scaricare il file. Quindi OK se incappate in una delle poche incompatibilità di Libreoffice, ma per tutto il resto usate Libreoffice, ve lo raccomando. Off topic: per Android invece WPS ve lo consiglio davvero caldamente. È proprio la suite completa di Offoice, totalmente gratis, sul cellulare.

Probabilmente al primo avvio vi dirà che alcuni caratteri non sono installati. Li trovate in questo zip: caratteri mancanti Microsoft.

Chromium sempre aggiornato su Ubuntu, ecco 2 possibili soluzioni

Infine potete seguire queste ottime istruzioni per installare il dizionario italiano su WPS Office. Cliccandoci sopra se prima avete installato Java ovviamente, come indicato in questa guida , Java Web Start dovrebbe partire, caricare il programma che ha estensione.

Xubuntu vi crea già un lanciatore al programma, da usare nel menu o da aggiungere al pannello. Per Spotify basta seguire le istruzioni sul sito Linuxconfig.

Sono solo per versioni a 32 bit. Con la tecnologia Snappy invece sarà come installarlo davvero e potrete controllare se ci sono aggiornamenti. Tuttavia con Snappy la versione al momento disponibile è più aggiornata di quella dei repository ma non come quella standalone presente sul sito.

Inoltre non è tradotta in italiano. Quindi non ci resta che andare sul sito di Krita e scaricare il file. Facendo doppio click sul file a questo punto partirà Krita. Piuttosto spesso peraltro. Ma ne vale la pena perché Krita è davvero una bomba.

Pensate che al suo confronto, Photoshop Essential è un programmino per bambini, e che è gratis e libero. Per installarlo è quindi sufficiente installare prima Snap se non lo si è mai fatto prima:. Non ci sono screenshot perché do per scontato che sapete dove trovare le cose, come le impostazioni, il terminale, eccetera.

Per installare una lingua aggiuntiva andate su Supporto Lingue.

Come fare apparire Lubuntu come Windows XP

Dovrete poi impostare le stesse cose per ogni utente nel caso essi siano di lingue differenti. Potrete quindi avere un utente completamente in cinese, o uno in italiano ma con input giapponese, e via dicendo. È consigliatissimo caricare questo font, esterno, che contiene in buona calligrafia tutti i caratteri, sia tradizionali che semplificati: KaiTi.

Qui trovate un elenco di applet da aggiungere al pannello. Quelle che uso maggiormente sono:.

Indicatore del carico del sistema — Serve per vedere se il sistema è sovraccaricato o meno. Per sapere il nome, aprite il terminale e digitate ifconfig seguito da invio. Vi dà un elenco di dispositivi di rete. Il mio wifi per esempio si chiama wlp3s0. O dà un elenco di programmi e script da lanciare, come un menu aggiuntivo. Io lo uso molto come cassetto per lanciare alcuni script che vedremo in seguito. Qui appare un elenco vuoto di applicazioni o script da lanciare. Mostra scrivania — Il classico bottone che riduce a icona tutte le applicazioni.

Per eliminare il tearing durante la riproduzione di video fastidioso effetto in cui sembra che ci sia una riga orizzontale che attraversa lo schermo mentre nel video la telecamera si muove da sinistra verso destra o viceversa , è necessario installare Compton, un gestore di Composite in pratica le trasparenze e le ombre.

Arandr è un vecchio tool che accende spegne e configura gli schermi multipli. È molto comodo perché oltre a essere molto intuitivo, permette di salvare in uno script la configurazione.

Facciamo come al solito un esempio. Collego al portatile uno schermo, per esempio la mia TV di casa, che è di una marca inventata per non fare pubblicità, la Panafunken. Lancio arandr e configuro il tutto in modo che la TV stia alla destra dello schermo del portatile, con risoluzione massima.

Il file vi consiglio di salvarlo in una cartellina apposta, magari dentro Documenti, chiamata Script, dove terremo tutti gli script. Il file deve avere tassativamente estensione.

chrome per lubuntu - Chiedi

Ora, ritorno in Arandr e spengo tutto, mantenendo acceso solo lo schermo del portatile. Premo la V per applicare il layout, e salvo lo script col nome di spegni-tv. Oppure, cosa ancora più comoda, posso creare un lanciatore nel pannello, che lancia tutti gli script. Abbiamo imparato poco sopra a crearne uno. Basterà premerlo per avere un elenco di script, per lanciarli comodamente come se fosse un menu. Creiamo il primo, quello per disabilitare ogni compositor.

Con Arandr questo passaggio non era obbligatorio poiché Arandr salva già gli script come eseguibili. Io uso molto Drive e Documents, quindi è comodo averli lanciabili dal menu o dal desktop o direttamente dal pannello. Purtroppo Google non ha ancora rilasciato un client ufiiciale per Drive. La soluzione precedente utilizzata in questo sito, Grive, non è più disponibile.

Esistono molte alternative, ma nessuna sia gratis sia che permetta la gestione di più account contemporaneamente. Tornate presto su questa pagina per avere qualche soluzione testata. A presto! Potete anche usare wget al posto di aria2, ma al momento in cui scrivo, wget per molti indirizzi crasha con un laconico errore di segmentazione. Per rendere disponibili cartelle nella rete domestica, per tutti i sistemi operativi compresi gli smartphone, con permesso esclusivo tramite username e password o disponibili per tutti senza autenticazione, è sufficiente installare samba e un comodo tool grafico per configurarlo: sudo apt-get install system-config-samba.