Skip to content

VYVOD-IZ-ZAPOJA.INFO

Vyvod-iz-zapoja.info

Scaricare il modulo per il reddito di cittadinanza


  1. Reddito di cittadinanza: a chi spetta, requisiti, soglie ISEE e moduli di domanda
  2. Reddito di Cittadinanza: ecco come scaricare i moduli e presentare la domanda
  3. Scarica il modulo per il Reddito di cittadinanza RDC VIDEO

Per la visualizzazione e la stampa dei moduli PDF è necessario installare il programma RdC/PdC - Domanda di Reddito di Cittadinanza / Pensione di Cittadinanza. Codice, SR Versione, Data di pubblicazione, 02/04/ Scarica. La domanda per il Reddito di cittadinanza può essere presentata si consiglia di scaricare e compilare (un modello per ciascun componente) oltre alla della domanda, è richiesta la compilazione e presentazione del modulo seguente. 3 del d.l. n. 4/, il beneficio economico sia per il Reddito di Cittadinanza che per domanda barrando l'apposita casella del Quadro E del modulo RdC/PdC. MODULO DOMANDA REDDITO CITTADINANZA - Scarica Gratis il Modulo Modello per il Reddito di Cittadinanza. Manuale per la compilazione della richiesta. Modulo Reddito di cittadinanza pdf e istruzioni compilazione Per cui una volta scaricato sul computer, il modulo SR in PDF, può.

Nome: scaricare il modulo per il reddito di cittadinanza
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 56.75 MB

Fra le informazioni richieste anche il numero di documento, il numero cellulare e un indirizzo mail. Passando poi al Quadro B, questo è dedicato ai requisiti di residenza e cittadinanza: compilandolo e sottoscrivendolo il richiedente dichiara di esserne in possesso. Nel Quadro C, invece, il richiedente sottoscrive il possesso dei requisiti familiari e di aver adempiuto ai relativi obblighi a livello di Isee e DSU. Il Quadro D è poi dedicato ai requisiti economici del richiedente e del suo nucleo familiare; con la sua sottoscrizione egli certifica di essere in possesso dei requisiti relativi ai beni immobiliari.

In questa stessa sezione, inoltre, viene dichiarato di avere un mutuo e, quindi, di richiedere anche quella parte del RdC dedicata agli intestatari di un prestito bancario. Il Quadro E è invece la parte dedicata alla dichiarazione di svolgimento di attività lavorative che non compaiono nel modello Isee.

Per questa parte è necessario che il richiedenti controlli la propria DSU: se essa è stata rilasciata entro il 31 agosto allora bisogna prendere in considerazione le attività di lavoro iniziate dal 1 gennaio , mentre se la DSU è successiva a quella data va data comunicazione delle attività iniziate dal 1 gennaio Essa deve essere presentata entro 30 giorni dal riconoscimento del RdC.

Le dimissioni — come anche gli eventuali stati detentivi o di ricovero da parte dei componenti familiari del richiedente il beneficio — devono essere immediatamente comunicate, pena la decadenza del sussidio.

Il reddito di cittadinanza è riconosciuto ai nuclei familiari. E innanzi tutto è utile fare chiarezza sulla sua definizione.

Reddito di cittadinanza: a chi spetta, requisiti, soglie ISEE e moduli di domanda

In ogni caso, anche per la richiesta di prestazioni sociali agevolate diverse dal Rdc, ai fini della definizione del nucleo familiare, valgono le seguenti disposizioni, la cui efficacia cessa dal giorno di entrata in vigore delle corrispondenti modifiche del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri n. La predetta soglia è incrementata ad euro 7. Sono esclusi le auto agevolate con legge Inoltre dichiara di non aver superato le soglie fissate per il patrimonio immobiliare: 30 mila euro esclusa la casa di abitazione.

Nel Quadro E va indicato anche il numero dei familiari interessati dalla suddetta attività lavorative. Per informazioni su reddito di cittadinanza Isee, requisiti e modulo Inps , ecco la nostr guida. Da aprile tramite il sito istituzionale Inps.

La procedura è molto semplice. Se si è già iscritti, comparirà la pagina di login, altrimenti una schermata con le opzioni per richiedere il Reddito di cittadinanza sia online che offline. Selezionando il proprio provider, si potrà accedere al login. A quel punto sarà necessario inserire i dati personali richiesti per poter inoltrare la domanda.

Reddito di Cittadinanza: ecco come scaricare i moduli e presentare la domanda

Col modello SR bisogna anche comunicare: lo stato detentivo o il ricovero in istituti di cura di lunga degenza o in altre strutture residenziali a totale carico dello Stato o di altra pubblica amministrazione, di uno o più componenti del nucleo familiare, successivamente alla presentazione della domanda di reddito o pensione di cittadinanza, o la cessazione di questo stato; le dimissioni volontarie dal lavoro, ad eccezione di quelle per giusta causa, di uno o più componenti della famiglia; ogni variazione del patrimonio immobiliare, mobiliare e dei beni durevoli intervenuta dopo il periodo considerato nella dichiarazione Isee in corso di validità, se comporta la perdita dei requisiti per la richiesta del reddito o della pensione di cittadinanza; queste variazioni vanno comunicate entro 15 giorni dal loro verificarsi.

In questi casi, si deve comunicare la variazione patrimoniale, o riguardante i beni durevoli, entro 15 giorni: se la comunicazione non viene effettuata, si va incontro alla perdita del reddito e della pensione di cittadinanza, oltre alle sanzioni penali previste.

Ma perché si dovrebbe rinunciare al beneficio? In molti, purtroppo, hanno diritto a percepire importi molto esigui, sino a euro al mese, alcuni addirittura hanno diritto a soli 40 euro mensili.

Insomma, troppi oneri e troppi rischi, in cambio di poco. Ne abbiamo parlato in: Rinuncia al reddito di cittadinanza.

La rinuncia comporta la disattivazione della carta Rdc, con decorrenza dal momento della rinuncia stessa: eventuali importi residui ancora presenti nella carta non saranno più utilizzabili. La rinuncia non comporta in alcun modo la riattivazione del Rei, nel caso in cui la famiglia ne fosse beneficiaria prima della richiesta di Reddito di cittadinanza.

Per approfondire: Reddito di cittadinanza, controlli a tappeto della finanza. Per saperne di più: Nuovo Isee, che cosa cambia.

Scarica il modulo per il Reddito di cittadinanza RDC VIDEO

Nessuna preclusione del reddito di cittadinanza per i nuclei familiari dei lavoratori che hanno rassegnato le dimissioni, più elasticità per gli stranieri extracomunitari che non riescono a procurare dal Paese di origine i documenti richiesti per il sussidio. E ancora: come aver diritto al Rdc in caso di separazione e divorzio, che cosa fare se si ricevono dei soldi o si trova un nuovo lavoro, chi è esonerato dagli obblighi in materia di lavoro.

Integrazione delle domande di Rdc presentate nel mese di marzo A decorrere da ottobre , il contenuto delle dichiarazioni già rese da coloro che hanno presentato la domanda di Reddito di cittadinanza nel mese di marzo deve essere allineato a quello previsto a regime dopo la conversione in legge del decreto, conformemente ai nuovi modelli.

Progetti utili alla collettività: chiamata per migliaia di beneficiari di Rdc Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo, ha firmato il decreto contenente le linee guida per i Comuni sui lavori di pubblica utilità da assegnare a chi percepisce il Reddito di Cittadinanza; sulla base di questo documento, i Comuni potranno avviare a breve i PUC, Progetti Utili alla Comunità.

In queste settimane saranno dunque chiamati a prestare servizio a favore del proprio Comune di residenza tutti i beneficiari del Rdc non esonerati dagli obblighi connessi alle politiche attive del lavoro. Il servizio reso è gratuito, o meglio è compensato dalla percezione del reddito di cittadinanza.