Skip to content

VYVOD-IZ-ZAPOJA.INFO

Vyvod-iz-zapoja.info

Dvd decrypter scarica


  1. Download DVD43 - MajorGeeks
  2. Programmi per clonare DVD
  3. DVD Decrypter 3.5.4.0

Download DVD Decrypter Copia i tuoi DVD sul tuo Hard Disk. Questa utility ti consente di estrarre facilmente e completamente i dati da un DVD sul tuo . Scarica l'ultima versione di Free DVD Decrypter: Programma che permette di copiare DVD sul tuo PC. DVD Decrypter, download gratis. DVD Decrypter Estrai i tuoi dvd sull' hard disk. Free DVD Decrypter, download gratis. Free DVD Decrypter Utility per copiare DVD sul PC. Free DVD Decrypter fa parte della suite Free Studio. Questo software veloce e semplice permette di copiare i video DVD sull'hard disk.

Nome: dvd decrypter scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 18.69 MB

Dvd decrypter scarica

Estrazione copia del film Metodo IFO : il metodo più semplice da utilizzare, soprattutto quando si desidera estrarre su file diversi "demuxare" audio e video, onde potere convertirli o lavorarci sopra in maniera indipendente l'uno dall'altro ad esempio con programmi diversi. Il metodo IFO è sicuramente preferibile, tuttavia, in rari casi, potreste averne bisogno, soprattutto quando sia necessario estrarre quel particolare file dal DVD.

Metodo ISO : in combinazione con un drive virtuale tipo " Daemon Tools " è il metodo ideale per tutti coloro che vogliano guardarsi i propri DVD direttamente dal disco fisso, ottenendo una "copia virtuale" identica all'originale.

Installazione L'installazione è semplicissima: il file che scaricate è autoinstallante, basta quindi eseguirlo e seguire le istruzioni che compaiono sullo schermo: Cliccate su "Next" e quindi, scelta la cartella in cui installare il programma basta cliccare su "Browse" , su "Install": La domanda seguente vi chiede se volete che il programma cerchi automaticamente degli aggiornamenti ogni qualvolta viene aperto; si intende che abbiate attiva una connessione ad internet.

Selezionate l'impostazione che preferite potete tranquillamente selezionare "No" : Il processo di installazione è quindi terminato; cliccate su "Finish": Fatto questo, siete pronti per eseguire il programma. Scegliendo "Capabilities" potrete visualizzare le caratteristiche del dispositivo selezionato: Lettore DVD Masterizzatore DVD Utile il sotto menù "Regional Code", tramite il quale si possono avere informazioni utili sulle impostazioni regionali del nostro DVD: Ad esempio, scegliendo "Information" è possibile sapere per quale regione è attualmente configurato il nostro lettore: in questo caso il lettore è configurato per la regione 2.

Per la cronaca, i produttori di film in DVD hanno pensato bene di suddividere il mondo in 5 macro regioni, onde impedire ad esempio che un europeo regione 2 compri un DVD in America regione 1 prima che il prodotto sia effettivamente disponibile in Europa, questo perchè un lettore DVD da tavolo è in grado di riprodurre correttamente solo i DVD prodotti per la regione per cui è configurato. Cliccando su "Change" è possibile modificare la ragione di configurazione del lettore DVD installato nel computer: state comunque attenti che è generalmente consentito modificare la regione solo per un limitato numero di volte, come correttamente mostrato in "User Controlled Changes Available:" dove è indicato che è possibile modificare la regione solo altre 4 volte ma in realtà esistono programmi e metodi che consentono di superare tranquillamente questo limite Il problema si pone solo se volete estrarre il vostro film in un unico file, soprattutto nel caso la stragrande maggioranza il DVD abbia una dimensione superiore a 4GB, invece che suddividerlo in file più piccoli di 1GB impostazione standard di default.

Download DVD43 - MajorGeeks

Rimuove il controllo genitori. Permette di rimuovere o saltare gli avvisi e le pubblicità dei produttori del supporto.

Con la funzione 'magic file replacement' puoi personalizzare i dischi commerciali utilizzando uno script XML. Lavora in modo trasparente al sistema operativo. I menu veloci riducono drasticamente il tempo per avviare una copia di un supporto Blu-ray.

Scegliendo "Capabilities" potrete visualizzare le caratteristiche del dispositivo selezionato: Lettore DVD Masterizzatore DVD Utile il sotto menù "Regional Code", tramite il quale si possono avere informazioni utili sulle impostazioni regionali del nostro DVD: Ad esempio, scegliendo "Information" è possibile sapere per quale regione è attualmente configurato il nostro lettore: in questo caso il lettore è configurato per la regione 2.

Per la cronaca, i produttori di film in DVD hanno pensato bene di suddividere il mondo in 5 macro regioni, onde impedire ad esempio che un europeo regione 2 compri un DVD in America regione 1 prima che il prodotto sia effettivamente disponibile in Europa, questo perchè un lettore DVD da tavolo è in grado di riprodurre correttamente solo i DVD prodotti per la regione per cui è configurato. Cliccando su "Change" è possibile modificare la ragione di configurazione del lettore DVD installato nel computer: state comunque attenti che è generalmente consentito modificare la regione solo per un limitato numero di volte, come correttamente mostrato in "User Controlled Changes Available:" dove è indicato che è possibile modificare la regione solo altre 4 volte ma in realtà esistono programmi e metodi che consentono di superare tranquillamente questo limite Il problema si pone solo se volete estrarre il vostro film in un unico file, soprattutto nel caso la stragrande maggioranza il DVD abbia una dimensione superiore a 4GB, invece che suddividerlo in file più piccoli di 1GB impostazione standard di default.

Se non state capendo niente di quello che dico, lasciate perdere e andate pure avanti a leggere. Se dovessero esserci dei problemi, o per semplice curiosità, è possible trovare gli indirizzi a cui scaricare i diversi drivers ASPI sul sito stesso di DVD Decrypter.

Tuttavia, consiglio di provare strade alternative solo nel caso abbiate seri problemi durante l'estrazione del film con i drivers predefiniti ad es.

Ecco le impostazioni generali General : assicuratevi sia selezionato "Remove Macrovision Protection" e di aver impostato la regione corretta accanto a "RCE Protection Region" scegliete 2 se siete in Italia. Prima di procedere una piaccola nota per quel che riguarda le protezioni inserite in un DVD: RC e RCE Protection: è necessario rimuovere queste protezioni per poter utilizzare i file del DVD se copiati sul disco fisso.

Assicuratevi di selezionare sempre queste opzioni, in quanto rimuovono le protezioni Macrovision la decryptazione vera e propria.

PUOs, ovvero Prohibited User Operations, operazioni proibite all'utente: selezionando le relative caselle, è possibile eliminare il blocco inserito in alcuni contenuti, ad esempio l'impossibilità di avanzamento veloce, salto al contenuto successivo etc L'eliminazione di questo tipo di protezione è facoltativa in quanto non pregiudica l'utilizzo dei file una volta estratti dal supporto DVD.

Preoccupatevi quindi al momento di configurare correttamente il programma come mostrato nelle varie immagini. Le impostazioni per la modalità File, " File Mode", regolano il comportamento del programma quando estraete il contenuto del DVD nella modalità File: Nella scheda "On Startup", selezionate "Main Movie", accanto a "Select Files", in modo tale che ogni qual volta viene inserito un DVD, automaticamente vengano selezionati i files principali del film, escludendo i contenuti speciali; nel caso vogliate unire i files del film durante l'estrazione e quindi nel caso non abbiate il limite dei 4GB dovete selezionare l'opzione "None" accanto a "File Splitting", ma fatelo solo se non avete il suddetto limite altrimenti non riuscirete ad estrarre il film Assicuratevi che siano selezionate tutte le caselline nella sezione "Options", come mostrato sopra vi ricordo che la rimozione delle PUOs è comunque facoltativa.

La scheda "Create Additional Files" risulta utile per la creazione di altri piccoli file di testo in fase di estrazione, file che potrebbero servirvi per inserire i capitoli nel vostro film vedi il caso del metodo OGM.

Selezionate solo quelli che vi servono ma anche se li selezionaste tutti, non andreste incontro a grossi problemi, in quanto si tratta di file molto piccoli, di al più qualche decina di kB.

Programmi per clonare DVD

Le impostazioni per le modalità " ISO Read Mode", regolano il comportamento del programma durante l'estrazione del film dal DVD nella modalità ISO, metodo che consente la creazione di un'immagine speculare del vostro DVD, immagine che viene memorizzata in un file cosidetto di immagine solitamente con estensione. Notate che non tutti i programmi sono in grado di utilizzare file di immagine spezzettati per non superare le dimensioni dei 4GB ; se avete quindi un file sistem NT NTFS , consiglio, per prevenire problemi, di impostare "None" accanto a "File Splitting" onde prevenire lo spezzettamento del file di immagine.

Le impostazioni per le modalità " ISO Write Mode", regolano per l'appunto il comportamento del programma durante la masterizzazione di un'immagine vedi anche qui.

Un'unica opzione configurabile che conviene lasciare "Auto" a meno di problemi particolari, come ad esempio la difficoltà a riconoscere l'eventuale presenza di un CD o di un DVD. Le impostazioni " CSS" non dovrebbero richiedere nessuna modifica; questa sceheda regola il modo in cui il programma rimuove il sistema di protezione dal DVD ed in genere potete lasciare tutto come sta: Un'unica nota: nel caso abbiate problemi in fase di copia od estrazione che dir si voglia del vostro film sul disco fisso, provate ad abilitare l'opzione "Detect Mastering Errors" come mostrato in figura.

Passiamo alla scheda " Device"; la funzione "Lock Tray During Potete poi fare in modo che al termine della copia il DVD venga espulso, selezionando le relative opzioni in "Eject Tray After Le altre opzioni non dovrebbero aver bisogno di modifiche: Merita solo un'accenno l'opzione evidenziata Fast Error Skip , che potrebbe rilevarsi utile per la risoluzione di problemi in fase di lettura del DVD dovuti ad esempio ad una cattiva masterizzazione od alla presenza di graffi o strisci sul disco.

Anche abbassare la velocità di lettura tramite "Set Read Speed" potrebbe aiutarvi a risolvere alcuni problemi. Una volta abilitato lo stream processing potrete visualizzare alcune informazionoi addizionali su uno stream spostandoci sopra il puntatore del mouse.

Hai letto questo? SCARICARE DVD EMULE

Se avete abilitato lo stream processing, una volta finito il processo di rip troverete un file txt in più nella cartella. Per esempio se estraete la seconda traccia audio in un file AC3 come illustrato sopra dovrete settare a ms il ritardo nel vostro programma di encoding per ottenere audio e video in sincronia. Adesso passiamo all'ISO mode. Per prima cosa diamo un'occhiata alla modalità in lettura alla quale si accede premendo R dopo aver lanciato DVD Decrypter.

DVD Decrypter visualizzerà ogni tipo di informazione riguardante il disco all'interno del drive. Molte di queste non sono importanti, ma c'è una cosa che gioca un ruolo fondamentale se avete intenzione di masterizzare l'immagine su un DVD. Se il numero degli strati è uguale a 2 non potete masterizzate l'immagine ISO perché i DVD vergini hanno un solo strato. A questo punto potete cominciare a rippare premendo il grosso bottone a forma di DVD o, se volete cambiare il percorso o il nome del file di uscita, cliccare prima sul piccolo bottone simile all'icona dell'explorer.

Prima di tutto cliccate sul piccolo bottone simile all'icona dell'explorer nella parte sinistra dell'interfaccia per selezionare l'immagine da masterizzare.

Nella parte destra DVD Decrypter elencerà alcune informazioni sul disco attualmente nel masterizzatore.

DVD Decrypter 3.5.4.0

Se il disco non è vuoto il bottone per masterizzare ancora una volta quello a forma di DVD non sarà attivo. Se il vostro masterizzatore supporta il BURN-Proof selezionate questa opzione, se volete prima fare una simulazione selezionate Test Mode.

In questo modo il processo di scrittura sarà solo simulato e nessun dato sarà trasferito sul vostro DVD. Infine abbiamo i settaggi. Una volta che avete completato i settaggi premete il bottone a forma di DVD. Adesso avrete un sacco di tempo a disposizione finché non arriveranno masterizzatori più veloci General stuff Ci sono alcune operazioni che trovano applicazione in ogni modalità di utilizzo. Il log: premendo L viene visualizzato il log. Tutto quello che fa DVD Decrypter viene loggato, cosa che vi permetterà di identificare facilmente qualsiasi problema che si potrebbe verificare.

Il log è anche uno strumento molto utile quando si segnalano degli errori, quindi non dimenticate di controllare il log prima di riportare un errore e di includere nella vostra segnalazione l'errore riportato nel log ; Questo è solo un esempio del file di log che ho ottenuto mentre preparavo un aggiornamento all'articolo sul confronto dei DVD Ripper. Come potete vedere non ci sono errori, sono felice : Questo è il menù che vi si presenterà quando cliccate con il tasto destro sul drive sorgente in una qualsiasi modalità di operazione di DVD Decrypter.

Molte di queste opzioni non hanno veramente bisogno di alcuna spiegazione. Capability mostra cosa è in grado di fare il drive selezionato ed infine abbiamo il submenù Region che vi permette di visualizzare la regione corrente del drive se il vostro drive è region free otterrete un errore, ma non c'è niente di cui preoccuparsi e di cambiarla.

Se il vostro drive è region locked fareste meglio a renderlo region free. Infine abbiamo alcuni strumenti di region patching a cui potete accedere via Tools - IFO: Region Information permette di selezionare qualsiasi file IFO e visualizzare le sue regioni. Region patch permette di modificare le informazioni dulla regione di qualsiasi file IFO ovviamente il file deve essere scrivibile, non potete cambiare la regione di un file IFO su un DVD.

L'opzione Default Destination vi permetterà di cambiare questo percorso. Sotto la voce Other, potete scegliere se essere avvisati nel caso non abbiate abbastanza spazio libero su HD prima di far partire il ripping ed anche nel caso che il codice regione del disco e del drive non coincidano.

Se fallisce normalmente quando il codice regione del drive non coincide con quello del disco DVD , verrà usato il metodo "Brute Force key cracking" [quando ci vuole ci vuole : ndr].

A meno che abbiate maggiori problemi con il cracking del CSS, suggerisco di lasciare questa opzione come default. Detect mastering errors effettuerà la ricerca della chiave CSS in ogni cella, rendendo quindi DVD Decrypter in grado di rippare dischi corrotti. Tali dischi non possono essere letti dopo il cambiamento di strato se non attivate questa opzione, ma fortunatamente ce ne sono pochi James Bond - The man with the golden gun R1, Broken Arrow R2 1st edition , Teaching Mrs.

Tingle R2 Kinowelt rental edition , The blair witch project Kinowelt rental edition sono alcuni esempi