Skip to content

VYVOD-IZ-ZAPOJA.INFO

Vyvod-iz-zapoja.info

Scaricare video flusso hls


  1. Scaricare video streaming con Chrome - guida definitiva
  2. Soluzioni per Live Streaming
  3. Come Salvare uno stream video sul disco con VLC

In questo articolo scopriremo come scaricare video in streaming in modo semplice Il trucco per ottenere il flusso video originale consiste nel far credere ai siti. HTTP live streams sniffer and downloader 1. Open a tab with a HTTP live stream 2. Click the extension icon and choose the m3u8 playlist 3. Select a playlist 4. Scarica The Stream Detector per Firefox. Formerly known as HLS Stream Detector. Detects M3U8/MPD/F4M/ISM playlists and VTT subtitles. Lo stream è un flusso di dati audio/video che deve essere registrato, in modo ( concettualmente) simile a quanto si fa con la televisione, per. Hai scaricato diverse estensioni per scaricare video con Chrome ma nessuna di ad esempio quando il video da scaricare è composto da un flusso video e un.

Nome: scaricare video flusso hls
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 16.49 Megabytes

Scaricare video flusso hls

Questo articolo mostra come poter scaricare contenuti video dal web in modo completamente gratuito. Ad oggi purtroppo non esiste un metodo unico che permetta di scaricare i video distribuiti in streaming da tutte le piattaforme web presenti online, tuttavia utilizzando alcune opzioni differenti è possibile scaricare in locale su un computer la quasi totalità dei contenuti video pubblicati da un qualunque sito web.

Se hai il desiderio o la necessità di scaricare un video pubblicato su Facebook , la procedura da seguire è leggermente diversa rispetto a quella relativa alla maggior parte dei servizi web che permettono di scaricare contenuti video da internet. Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività. Categorie: Internet. Accedi Facebook Caricamento in corso Google Caricamento in corso Account wikiHow.

Non hai ancora un account?

La prima sezione ci consente di esplorare il codice della pagina in modo interattivo. La cosa più pratica da fare è usare la freccina in alto a sinistra sulla barra. A questo punto cominciate ad esplorare i nodi. È quello che ho fatto io nella figura. In questo caso tra i parametri vediamo il nome del file videofilename.

Alcuni siti web per fortuna pochi usano i video inseriti in formato Smooth Streaming con tecnologia Silverlight. Fortunatamente, per i due siti web italiani principali che fanno un uso smodato del plugin Silverlight, potete usare i miei script che lo bypassano:.

Per altri siti, la cosa che bisogna fare è individuare il cosiddetto file Manifest.

Scarica anche: SCARICARE VIDEO TG3

Questi dati si chiamano richieste HTTP, e gli strumenti di sviluppo ci permettono di visualizzarle nella scheda Rete. Per attuare questa tecnica, andate sulla pagina che vi interessa, aprite gli strumenti di sviluppo, passate alla scheda Rete e poi ricaricate la pagina. Questo è importante per vedere tutto quanto. Un esempio di richieste visualizzate su questo video del sito di La Tali informazioni mi sono state utili, assieme ad altre analisi, per sviluppare il mio script per scaricare i video da La7.

Vedete soprattutto la sezione in fondo al post. Con Linux e Mac, vi basta usare la riga di comando nel terminale. Su Windows, dovrete copiare la riga di comando in un file chiamato download. A questo punto vi basta fare doppio click sul file download.

Per gli stream RTMP , il procedimento è del tutto analogo, solo che si usa rtmpdump. Se provate senza, sarà più rapido ma potrebbe fallire in alcuni casi. Anche in questo caso, se usate Windows dovete creare il file batch come con Mplayer ma stavolta salvarlo nella stessa cartella di rtmpdump.

Ne avevo parlato anche in questo mio articolo. Accanto alla normale versione per computer, questi portali hanno creato una versione ottimizzata per sistemi Android e iOS.

Per esempio, quella del mio browser è:.

Scaricare video streaming con Chrome - guida definitiva

Chiaramente è il nostro browser a inviare questa informazione, quindi la possiamo modificare a nostro piacimento. Come esempio di uso di questa tecnica potete provare a salvare questo video. Chiaramente, come dicevo esistono strumenti per salvare video da Youtube in modo automatico, ma è solo un esempio per illustrarvi la tecnica.

Alcuni siti rimandano alla loro app se provate a usare una stringa di un dispositivo Apple. In tal caso, potete anche usare una stringa di un dispositivo Android, come ad esempio:. A questo punto disattivate Flash player dalle preferenze di Firefox. È molto importante che il sito pensi che il vostro PC non abbia la possibilità di riprodurre contenuti in Flash. Aprite la pagina del video e dovreste vedere la versione mobile del sito. Il download dei flussi M3U8 è possibile grazie a un programma che si chiama ffmpeg.

Soluzioni per Live Streaming

Lo potete scaricare dal sito ufficiale. Ecco un esempio:. Quindi il programma vi sta già dicendo cosa cambiare. Il parametro col nome del file risultante è opzionale, ma a volte serve per evitare errori con i nomi di file troppo lunghi. Lo scopo di questo articolo è quello di cercare di spiegare come sviluppare la forma mentis che permette di sapere come agire in generale.

Spero di aver dato una panoramica quanto più ampia possibile. Hai due opzioni, la prima è usare il cambio dello user-agent scritto in fondo al post, la seconda è usare il mio script per scaricare i filmati da Video Mediaset. Ed ecco il problema: non sono riuscito a capire quale pezzo di codice facesse a caso mio. Ancora complimenti per la guida e grazie per la tua disponibilità.

Ovviamente che non sia roba pirata. Una passatina veloce su JsBeautifier ti dovrebbe dare qualcosa di più gradevole:.

Secondo me no. Ciao, grazie e complimenti per la guida che ci hai messo a disposizone. Da anni cerco di estrapolare video da vari siti usando varie plugin Firefox, alcuni software eccc ma ovviamente ora che si fa sempre più dura e con molti casi variegati andando sul tecnico come da te ben spiegati mi sto cimentando ora pian piano. Ad esempio come riesco a scaricare il video Flash della pagina sottostante..? Grazie mille. È interessante perché ha un nome strano, quindi presumibilmente ne caricano uno diverso per ogni video.

Questo ci fa capire che deve contenere la configurazione del singolo video. Cosa volere di più? Grazie mille..!! Ho scritto le istruzioni per farlo in questo mio articolo.

Ciao Andrea perdona innanzitutto la mia ignoranza…ho cercato in vari modi il Codice sorgente di queste pagine, Tipo :. Ho scelto come numero a caso messo tanto per dare un limite superiore, in effetti in quel caso sono 82 le pagine.

I volantini di quei supermercati si possono scaricare dal sito ufficiale, riportato in basso nel volantino stesso. Molto utile la guida. Come ho già scritto altre volte, non supponete che io conosca tutti i siti del mondo.

Se consideri una puntata a caso , cambiando lo user-agent come scritto nel post trovi subito il flusso M3U8 con Firebug:. Questi media server solitamente includono più formati, quindi diventa alquanto semplice trovare il flusso RTMP:.

Non ho capito dunque quale versione consigli di scaricare. Inoltre avrei un gran dubbio: su un altro sito ho scaricato un episodio utilizzando rtmpdump ed è risultato di MB, con rtmpdumphelper che usa rtmpsuck invece di MB, e utilizzando HiDownload un altro programma ancora di MB.

La cosa davvero incredibile è che si vede perfettamente identico in tutte e tre le dimensioni. Tu sai spiegarmi il perché di tutto questo? Inizio ad essere davvero confuso e non sapere a quale tool affidarmi per ottenere la dimensione originale.

Per manifest intendi il formato dei file m3u8, f4m, ecc contenente la lista dei contenuti di una distribuzione? Io personalmente preferisco usare quelli che non ricodificano, a meno che non sia assolutamente necessario. Ho notato infatti che, quando rtmpdump scarica, la percentuale fa continuamente balzi indietro, e sembra dunque che nel file in uscita vengano inserite una miriade di informazioni ridondanti, o almeno questa è la mia interpretazione.

Ho provato anche la registrazione senza codifica di VLC, ma alla fine ho notato che non si interrompe in automatico la registrazione rimane il tasto pausa cliccabile , anche se ha chiaramente concluso di scaricare. Faccio sempre almeno registrazioni con confronto di CRC per verificare di non aver perso pacchetti e direi che il risultato finale è eccellente.

Quindi, come potrei fare in questi casi per usare sempre rtmpsuck? Mi piacerebbe capire di più su come funzionino realmente.

Giustamente come dici tu, rtmpsuck è fa il dump dei pacchetti che passano per la porta , quindi si affida in tutto e per tutto al player in Flash.

Mettiamo il caso che il player in Flash scelga un bitrate inferiore a quello massimo disponibile su RTMP esistono le qualità multiple. Questo potrebbe giustificare una differenza, visto che a quanto ne so rtmpdump non permette di selezionare nessuna qualità e usa la massima disponibile. Premettendo che registrarlo con VLC mi sembra una buona soluzione, se preferisci rtmpdump sarebbe da procurarsi una buona versione 2. Io uso quella e in genere non ho mai problemi.

Alternativamente puoi usare avconv che usa libav o il più vecchio ffmpeg. Chiaramente usando Linux è più comodo oltre che più piacevole , ma questo è ovvio. Allora, scusami ancora: ho cambiato user agent con una stringa android che ho trovato in rete.

Nel codice html, anche espandendo tutti i livelli, non trovo nulla tieni conto che ora il live1 è terminato ed è online il live3. Veramente esiste rtmpdump 2. Per quanto riguarda i bitrate, guardando il file smil o altro non ne ho visti di multipli, quindi non penso ne usi uno inferiore.

Per quello sia in questo articolo che altrove ho scritto frasi simili alla seguente:. Poi chiaro, rimane sempre la possibilità di registrare con avconv o altri strumenti.

Cosa intendi che va davvero male su Windows? Che tipo di problemi dovrebbe dare? VLC che versione di rtmpdump utilizza per curiosità? Il file risultante non mi risulta uguale a quello di rtmpdump. Sui video mediaset non riesco a scaricare più di 5 secondi con ismdownloader su win8, sembra che non interpreti correttamente la durata de video su tutti i video è possibile?

Come posso risolvere? Se sei per qualche motivo costretto a utilizzare Windows che brutta cosa! Come dicevo prima, VLC non usa rtmpdump , ma libav che poi è in parte basato sul predetto , quindi rimane valido quanto detto prima:.

Questo sempre fermo restando che rimane preferibile passare a un sistema operativo gratuito, sicuro, moderno e funzionale. A dire la verità è il primo manifest di Mediaset che vedo dare problemi del genere, su numerose altre trasmissioni non ho mai avuto difficoltà.

Che programma televisivo è? Grazie della risposta, il programma è uomini e donne, ho scoperto che quando escono solo due formati video quindi la maggior parte dei video Smooth streaming Video MP4 il download con ismdownloader non funziona o meglio scarica sempre un file di 5 secondi, sui video in cui compaio 3 formati video Video: WMV Smooth streaming Video MP4 il download funziona correttamente.

Inoltre ho scoperto che nelle pagine dove lo script rileva solo 2 formati video la qualità è più bassa anche del file mp4. Fantastico, grazie! Purtroppo era errata la stringa per android di user agent switch ed ora che ne ho inserita una corretta firebug trova il flusso.

Fin qui ci siamo. Quindi sto provando a salvarlo direttamente da vlc che ovviamente mentre salva non mi fa vedere nulla. Poi ti aggiorno. Grazie ancora. Almeno gli MP4 in quei casi vengono fuori interi? Non ci vedo niente di strano, in fondo è una diretta… cosa ci guadagnerebbero a cambiare ogni volta URL? Aggiorno: Vlc registra in buona qualità formato transcode. Marco Franco, grazie dei complimenti. Bene, è evidente che il sito usi RTMP, non ci sono dubbi.

Suppongo che per le altre pagine del sito sia sostanzialmente lo stesso procedimento, quindi puoi pure risparmiarti di usare rtmpsrv. Mario Rognoni, Pot Player sembra esistere solo per Windows… Ad ogni modo, credo che la registrazione possa funzionare anche con mplayer. La registrazione comunque è il dettaglio minore, il punto solitamente è trovare gli URL giusti.

Esiste un parametro per dire a rtmpdump di attendere il frammento di video successivo senza ritornare indietro con la percentuale? Mi sembra di aver visto tempo fa una cosa del genere in cui si usava un buffer o non so cosa.

Questo era fatto appunto per evitare di appesantire inutilmente il file con le stesse informazioni.

A quanto pare dalla manpage il buffer di default è di 1 ora. Comunque provare con avconv secondo me merita un tentativo, rimanendo valido anche quanto detto prima.

In teoria quando faccio il dump raw tramite VLC viene utilizzato in automatico avconv con libav, no? Se volessi farlo manualmente con avconv come dovrei fare? Qualcosa del genere dovrebbe bastare per fare il dump senza conversione:.

A questo punto verrà visualizzata l'interfaccia utente di OBS Studio. Premi il pulsante Yes posto all'interno della finestra di dialogo "Auto-Configuration Wizard".

Verrà visualizzata una nuova schermata. Per completare la configurazione guidata del software segui queste istruzioni: Seleziona il pulsante di spunta "Optimize just for recording"; Premi il pulsante Next ; Premi il pulsante Next ; Premi il pulsante Apply Settings ; Se desideri personalizzare le impostazioni del programma, premi il pulsante No. Aggiungi il desktop del computer alle sorgenti video di OBS Studio.

Scegli la voce Settings. È collocata nella parte inferiore destra della finestra di OBS Studio. Verrà visualizzato il menu "Settings" relativo alle impostazioni del programma.

Accedi alla scheda Output. È collocata sul lato sinistro della finestra di dialogo "Settings". Seleziona il menu a discesa "Recording Format". È posizionato nella parte inferiore della finestra. Verrà visualizzato un elenco di opzioni. È una delle opzioni presenti all'interno del menu a discesa "Recording Format". In questo modo il formato video relativo all'acquisizione delle immagini sarà impostato sul valore "MP4", uno dei formati video più diffusi e usati. Accedi alla scheda Video. Seleziona il contenuto del campo "Output Scaled Resolution".

Clicca il campo indicato e trascina il cursore del mouse su tutto il contenuto tenendo premuto il tasto sinistro, in modo da evidenziare tutto il testo che contiene. È collocato nella parte superiore della finestra.

Copia i valori presenti nel campo di testo "Base Canvas Resolution". Digita i dati visualizzati nel campo di testo "Base Canvas Resolution" all'interno della casella di testo "Output Scaled Resolution".

Per esempio se il valore visualizzato nel campo "Base Canvas Resolution" è x , dovrai copiarlo anche all'interno del campo "Output Scaled Resolution". Accedi alla scheda Audio. Abilita l'acquisizione del segnale audio.

Accedi alla scheda Hotkeys. Crea una combinazione di tasti di scelta rapida per avviare la registrazione video.

A questo punto premi in successione i pulsanti Apply e OK. Entrambi sono visualizzati nella parte inferiore destra della finestra. Accedi alla pagina web in cui risiede il video da scaricare. Per esempio accedi al sito web di Netflix o Hulu ed effettua il login usando il tuo account utente. Avvia la riproduzione del video a schermo intero. Premi l'icona "Schermo intero" o "Full Screen" posta nella parte inferiore del riproduttore video. In alcuni casi basterà premere il tasto funzione F11 per abilitare la riproduzione del filmato a schermo intero.

Alza il volume del computer. Per poter acquisire anche l'audio originale del video dovrai tenere il livello del volume sufficientemente alto, altrimenti durante la riproduzione del file acquisito tramite la registrazione non sentirai nulla.

Premi la combinazione di tasti per avviare la registrazione video. Si tratta della sequenza di tasti che hai creato nei passaggi precedenti. Se vedi apparire un messaggio di errore del tipo "Failed to record" o qualcosa di simile, segui queste istruzioni: Premi il pulsante OK del messaggio di errore; Seleziona la voce Settings posizionata nella parte inferiore destra della finestra OBS Studio; Accedi alla scheda Output collocata nella parte superiore sinistra della finestra "Settings"; Seleziona il menu a discesa "Encoder"; Scegli l'opzione Software x ; Premi in successione i pulsanti Apply e OK.

Avvia la riproduzione del video da registrare. Premi il relativo pulsante "Play", attiva la visualizzazione a schermo intero e fai partire la registrazione delle immagini da parte di OBS Studio. Interrompi la registrazione quando la riproduzione del video è terminata. Quando hai completato l'acquisizione delle immagini di cui avevi bisogno, premi la combinazione di tasti che hai inserito nel campo "Stop recording" delle impostazioni del programma.

Il file registrato verrà memorizzato sul computer. Per reperire il file appena creato accedi al menu File e scegli l'opzione Show Recordings. Metodo 4. Questa soluzione è ideale per poter scaricare in locale i video protetti per esempio alcuni dei contenuti presenti sulla piattaforma di Netflix in modo che possano essere riprodotti in qualunque momento, tuttavia la qualità delle immagini potrebbe non essere perfetta e l'audio potrebbe risultare ovattato e distante.

Per esempio accedi al sito di Netflix o Hulu ed effettua il login usando il tuo account utente, quindi seleziona il video che desideri registrare.

Attiva la riproduzione audio del Mac e alza il volume a un livello adeguato. Perché venga acquisito anche il segnale audio del video in esame, occorre che il volume del Mac sia a un livello adeguato e che l'audio sia attivo. Accedi al campo di ricerca Spotlight cliccando l'icona. Digita la parola chiave quicktime all'interno del campo Spotlight. In questo modo verrà effettuata una ricerca all'interno del Mac dell'app QuickTime.

Seleziona l'icona QuickTime.

Come Salvare uno stream video sul disco con VLC

Dovrebbe essere apparsa nella parte superiore dell'elenco dei risultati della ricerca. In questo modo verrà avviata l'applicazione QuickTime. Accedi al menu File. È posizionato nell'angolo superiore sinistro dello schermo.

Verrà visualizzato un menu a discesa. Scegli l'opzione Nuova registrazione schermo. È una delle opzioni visualizzate nella parte superiore del menu File. È posizionata sulla destra del pulsante "Registra".

Verrà visualizzato un piccolo menu a discesa. Scegli l'opzione Microfono integrato. In questo modo come periferica di acquisizione audio verrà utilizzato il microfono integrato del Mac. Premi il pulsante "Registra". È circolare, di colore argento, con un piccolo pallino rosso nel centro ed è posizionato nella parte inferiore della barra "Registrazione schermo".

In questo modo potrai disegnare un'area di selezione. Scegli l'area dello schermo da registrare. Trascina il puntatore del mouse dall'angolo superiore sinistro dello schermo fino a quello inferiore destro tenendo premuto il pulsante del mouse. Adesso premi il pulsante "Play" del video da registrare per avviare la riproduzione. Interrompi la registrazione di QuickTime nel momento in cui la riproduzione del filmato è conclusa.

Accedi al menu File e scegli l'opzione Interrompi registrazione schermo. Il file della registrazione verrà automaticamente salvato sul Mac. Consigli Se hai un account di Netflix attivo, puoi scaricare i contenuti video direttamente dalla piattaforma web e visionarli anche offline per tutta la durata dell'abbonamento al servizio.

Informazioni sull'Articolo Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività. Hai trovato utile questo articolo?