Skip to content

VYVOD-IZ-ZAPOJA.INFO

Vyvod-iz-zapoja.info

Scaricare completamente batteria iphone


  1. Come fare la prima carica della batteria su smartphone, tablet e cellulare | Informatica per tutti
  2. Video | Ecco come CALIBRARE e RIPARARE i corretti cicli della batteria di iPhone
  3. Come aumentare la durata della batteria di iPhone

vyvod-iz-zapoja.info toolkit - La Tua Soluzione Mobile Completa. Download Gratis! Non caricare o. Spegni il dispositivo, in modo da impedire che la. Riponi il dispositivo in un luogo fresco e asciutto, a una temperatura inferiore ai 32 °C. vyvod-iz-zapoja.info › sfatiamo-tutti-i-miti-sulla-batteria-come-e-q.

Nome: scaricare completamente batteria iphone
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 66.22 MB

Scaricare completamente batteria iphone

Di Redazione 25 Mag Su queste pagine abbiamo provato a smentire cinque falsi miti sui caricabatterie per iPhone e iPad. Questa componente fondamentale è alla base dello stesso principio di funzionamento della mobilità dei dispositivi da tasca e dei laptop, è la componente chiave che garantisce il loro funzionamento.

Spesso cambiarla è costoso e complicato e comporta un fermo della macchina che si vuole evitare o differire il più possibile. Evitare la consuzione della batterie è impossibile, ma è possibile, rallentare il loro invecchiamento e tenerle in forma molto a lungo. Ve le riproponiamo qui di seguito.

I produttori non vogliono confondere gli utenti.

Non riesci a visualizzare la percentuale di carica sul dispositivo?

Disinstallare le app che consumano troppa energia. Se hai una versione di iOS pari o successiva alla Per maggiori informazioni su questa procedura ti coniglio di consultare la mia guida su come cambiare batteria iPhone.

Inoltre, se il tuo iPhone è ancora coperto da garanzia questa verrà invalidata. Le batterie Li-Ion e Li-poly non possono scendere sotto un certo valore di tensione minimo, o altrimenti diventano instabili e potenzialmente pericolose: possono esplodere oppure incendiarsi. Le loro celle, benché molto compatte e sottili, sono estreamamente dense ed energetiche: il loro equilibrio è sottile, e la tensione totale di tutta la batteria le fa rimanere coese tra di loro.

Quando questa tensione viene meno, l'energia potrebbe potenzialmente essere rilasciata senza freni. Ecco perché iOS - ed in generale qualsiasi software - fa spegnere il vostro iPhone od iPad quando c'è ancora tensione sufficiente nelle celle, ben prima della loro scarica totale. Le batterie al litio sono ricaricate grazie ad un complesso sistema di chip di controllo integrati direttamente nella loro struttura e nel dispositivo che esse alimentano: tali circuiti integrati sono 'smart', ossia riescono a modulare tensione ed intensistà del flusso elettronico a seconda dello stato di carica delle celle.

Le batterie Li-Ion e Li-poly possono quindi variare la carica dinamicamente, impedendo il surriscaldamento delle celle.

Il luogo comune della lunga carica deriva dalle vecchie batterie Ni-Cd, caricate con i vecchi caricabatterie di molti anni fa: tali apparecchi non avevano nessun chip di controllo della tensione e dell'intensità elettrica, che quindi venivano tenute sempre molto basse per impedire il surriscaldamento delle celle. Ecco perché una carica completa di una batteria Ni-Cd poteva durare anche ore.

La batteria integrata dell'iPhone è già calibrata in fabbrica, l'utente deve semplicemente iniziare ad utilizzarla con regolare frequenza. In realtà, gli aggiornamenti software tentano proprio di ottimizzare al massimo le istruzioni dei programmi, proprio per risparmiare, nei limiti del possibile, più energia possibile, in accordo con le funzionalità dell'applicazione.

Quando l'accumulatore avrà esaurito i suoi cicli totali di carica e scarica, dovrà comunque essere rimpiazzato con uno nuovo, e questo necessiterà lo l'apertura ed il parziale smontaggio del dispositivo.

Come fare la prima carica della batteria su smartphone, tablet e cellulare | Informatica per tutti

L'intervento deve essere fatto da tecnici esperti e specializzati nei dispositivi iPhone. La batteria pertanto dovrà essere sostituita, smaltita come rifiuto speciale e riciclata nelle apposite isole ecologiche cittadine.

Scarica anche: BEVERLY BATTERIA SCARICA

Quello invece che è vero Tali informazioni sono molto importanti, poiché riguardano sovente la sicurezza degli utenti e dei dispositivi, e pertanto devono essere conosciute.

Qui di seguito eccone una lista. È comunque un rischio remoto: i casi di reale esplosione durante l'utilizzo dell'iPhone sono estremamente rari, e sono spesso dovuti ad un uso improprio del dispositivo.

Video | Ecco come CALIBRARE e RIPARARE i corretti cicli della batteria di iPhone

Le batterie ai polimeri di litio hanno una caratteristica intrinseca della loro tecnologia costruttiva: degradano spontaneamente subito dopo la fine della loro produzione in fabbrica. Oggi il mio smartphone Android, se lasciato con le impostazioni di fabbrica, avrebbe un'autonomia di durata dalla mattina alla sera, costringendomi a metterlo in ricarica di nuovo.

Anche tutti coloro che comprano un Apple iPhone nuovo lamentano una durata scarsa della batteria e questo discorso vale per tutti gli smartphone touchscreen moderni, compresi gli iPad. Molti di questi suggerimenti sono legati al buon senso, qualcun'altro invece riguarderà fattori più tecnici che potranno essere comunicati alle persone meno esperte che, sicuramente, non leggerebbero mai un articolo di questo tipo.

Come aumentare la durata della batteria di iPhone

Buona regola per non rovinare il proprio cellulare touchscreen e di non dimenticarlo in macchina sotto al sole e di non lasciarlo sotto fonti di calore, altrimenti la batteria si consumerà prima e si rovinerà velocemente. Cercare quindi di conservare il dispositivo e la batteria in un luogo fresco. Se si mantiene lo schermo alla massima luminosità tutto il tempo, si spreca un sacco di energia e la durata della batteria diminuisce drasticamente.

Gli schermi cosi belli, grandi e ad alta risoluzione sono davvero molto luminosi e brillanti ma, a meno che non si vogliano sfogliare foto o guardare video, conviene tenere la luminosità al minimo o quasi. Sconsigliata è la regolazione di luminosità automatica dello schermo.