Skip to content

VYVOD-IZ-ZAPOJA.INFO

Vyvod-iz-zapoja.info

Come scaricare video dal web


Navigando su Internet sei incappato in un video divertentissimo, che vorresti scaricare sul tuo PC per poterlo rivedere anche offline? Non ti va però di installare. Vorresti scaricare alcuni filmati postati online dai tuoi amici ma non sai come riuscirci? Niente panico! Ci sono infatti numerose applicazioni ed estensioni per il. Come avere sul pc i video che vengono resi disponibili online. 5 tool per scaricare video streaming da qualsiasi sito (o quasi). 0. La maggior parte del traffico. Сome scaricare video da Internet? Ecco la nostra lista dei migliori strumenti per scaricare i video senza installare programmi. Accedi alla pagina web del video di YouTube, Dailymotion o Clipfish che desideri scaricare. Digita l'URL all'interno della barra degli indirizzi del browser internet.

Nome: come scaricare video dal web
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 49.73 MB

Come individuare i file MP4 e unire i frammenti. La rete pullula di guide che si prefiggono di aiutare gli utenti nell'effettuare il download di video da Internet. Di solito ci si limita a consigliare programmi o estensioni per il browser che si occupano di aiutare gli utenti a scaricare in locale qualunque flusso audio-video. Nel nostro articolo ci proponiamo di mostrare come scaricare video da Internet senza installare nulla, soprattutto senza utilizzare software proprietari di dubbia provenienza.

Innanzi tutto diciamo subito che scaricare video dal web potrebbe non essere consentito dalla singola piattaforma che condivide il contenuto multimediale. Prima di procedere è sempre bene verificare nei termini di utilizzo del servizio che il download dei video non sia espressamente proibito. Diversamente si potrebbe commettere un illecito civile come abbiamo visto nel nostro articolo Scaricare video dalle piattaforme di streaming online è legale? Senza installare nulla, basta usare o gli Strumenti per gli sviluppatori di Chrome o di Edge oppure gli Strumenti di sviluppo di Firefox.

La procedura è molto semplice: basta premere il tasto F12 nel browser quindi, indipendentemente dal browser utilizzato, cliccare su Rete o Network. Aprendo la pagina web che contiene il video d'interesse e cliccando su Play si vedrà apparire - tra i tanti - un riferimento a un file con estensione.

In passato esistevano vari modi per scaricare video da Facebook, grazie al fatto che fossero fruibili mediante Flash Player.

Ma niente paura. I metodi ci sono. Ma non certo per scaricarlo sul nostro dispositivo.

Pertanto, per salvare un video pubblicato su Facebook, e quindi rivederlo dopo o mostrarlo a qualcuno, è sufficiente cliccare sul pulsante con la freccia verso il basso posizionato in alto a destra. Poi pigiare su Salva video.

Da qui è anche possibile incorporare il video sul nostro blog o sito web, dato che viene generato un codice HTML da poter copiare e incollare. La cosa è molto meno complicata del previsto.

JDownloader 2 automaticamente analizzerà la pagina alla ricerca di tutti gli elementi multimediali presenti e li visualizzerà nella finestra.

A questo punto possiamo selezionare il video che vogliamo scaricare cliccandoci sopra col tasto destro e selezionando Avvia download. Possiamo controllare lo stato di avanzamento dello scaricamento andando nella scheda Download.

Con la stessa procedura possiamo mettere a scaricare anche più video contemporaneamente. Si potrà a quel punto selezionare il formato del file cliccando sulla voce del menu Formato e decidere anche le impostazioni di risoluzione cliccando sulla voce Qualità.

Come scaricare un video da un sito

Una volta portati a termine questi settaggi, basterà cliccare su Scarica questo clip: il download del video si avvierà in automatico. Freemake Video Converter Windows In questo caso parliamo di un vero e proprio programma convertitore di video, che fra le sue caratteristiche annovera la possibilità di scaricare video da Youtube permettendo anche di convertire i contenuti in diversi formati di file.

Si tratta di un programma non semplicissimo, ma molto adatto a chi nutre esigenze di conversione avanzate. Potete scaricarlo sul sito ufficiale di Freemake Video Converter.

Per fermare la registrazione clicchiamo sul bottone di Stop. Potremo anche impostare diversi parametri per scegliere il codec video o audio con cui salvare il flusso video ma queste impostazioni esulano dallo scopo di questo articolo.

Scrivete per qualsiasi informazione o chiarimento!