Skip to content

VYVOD-IZ-ZAPOJA.INFO

Vyvod-iz-zapoja.info

Come scaricare l app play store


A fronte dell'emergenza COVID, come misura cautelativa a tutela della salute Puoi scaricare app, giochi e contenuti digitali per il tuo dispositivo utilizzando l'​app L'app Play Store è preinstallata sui dispositivi Android che supportano. Infatti il popolare negozio virtuale per app, giochi, libri e film è senz'altro un componente centrale del successo di Android e farlo mancare sul. Il primo passo che devi compiere per riuscire a scaricare il Play Store sul tuo dispositivo Android è installare Link2SD, un'app che permette di forzare lo. Viber Messenger - Messaggi e Chiamate di Gruppo · Viber Media S.à r.l. App e giochi famosi · Mostra altro Likee - precedentemente noto come LIKE Video. Come Scaricare la App Google Play Store. Google Play App Store è il mercato principale per trovare e scaricare le applicazioni per i dispositivi Android ed è.

Nome: come scaricare l app play store
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 21.81 MB

Lo abbiamo provato e funziona davvero! Huawei non ha più accesso ai servizi Google e a Google Play Store sui nuovi terminali per via di un'imposizione del governo americano, tuttavia è emerso in questi giorni un nuovo sistema per installarli senza restrizioni. E lo abbiamo provato. Chi continua lo fa naturalmente a proprio rischio e pericolo.

Dopo aver eseguito l'applicazione basta premere Detect Device, poi Repair Now e alla fine il tasto Activate. Riavviando lo smartphone ma non sempre è necessario apparirà l'icona di Google Play Store sul terminale, fatto che indicherà la riuscita dell'operazione.

Abbiamo provato la procedura su Huawei P40 lite e funziona: il tool non solo installa Google Play Store, ma anche i più importanti Google Play Services. In questo modo non solo sarà possibile scaricare le app presenti sullo store di Google, ma anche sfruttare tutti i servizi di sincronizzazione in cui è necessario inserire l'account Google. Durante la nostra prova tutte le feature hanno funzionato a dovere, ad eccezione di uno strano bug riscontrato: tutte le volte che abbiamo visualizzato la schermata dei Google Play Services su Play Store, lo store è andato in crash.

Lo strumento, inoltre, inserisce i Play Services all'interno delle app installate nel sistema, quindi possono essere gestiti in caso di malfunzionamenti, mentre nelle Impostazioni comparirà una riga dedicata all'account Google.

La ricerca automatica vi farà comparire la suddetta voce. Alla fine del processo, ricordate di tornare sulla voce Origini Sconosciute e disattivarla.

Cosa è un APK? Il sito consigliato dove effettuare questo download è APKMirror ; si tratta di una piattaforma che viene gestita da AndroidPolice, totalmente legale e molto sicura, in quanto non è possibile trovarvi delle app truffa o che siano fonti di problemi.

Il gioco è fatto.

Ora tornate su Origini Sconosciute e disattivatelo. In primo luogo, configura lo smartphone Android in modo da poter installare l'app direttamente da noi: Se non l'hai già fatto, disinstalla l'app Netflix. Dopo aver disinstallato l'app, accedi a Impostazioni.

Tocca Impostazioni. Tocca Sicurezza. Seleziona la casella accanto a Sorgenti sconosciute.

Grazie a Play Store, possiamo facilmente scaricare applicazioni sul nostro dispositivo. Ma che fare quando abbiamo bisogno proprio di scaricare Play Store?

Infatti, capita a volte che in alcuni smartphone o tablet non sia preinstallata, soprattutto se si tratta di prodotti di fascia bassa o dispositivi provenienti dal mercato cinese.

Nel caso ormai piuttosto raro che abbiate uno smartphone sprovvisto di Play Store, potete comunque provare a installare i Servizi Google seguendo questa procedura.

Non è detto che il tutto vada a buon fine, ma potete sempre provare. Altre applicazioni Google possono poi essere liberamente installate successivamente.

Questo metodo potrebbe non funzionare su tutti i dispositivi sprovvisti di servizi Google, come ad esempio Huawei Mate 30 Pro. Conclusioni Siamo arrivati alla conclusione di questa nostra guida riguardante il Google Play Store: siamo partiti da operazioni abbastanza elementari e abbiamo concluso con qualcosa di leggermente più complesso, ma pur sempre fattibile da tutti seguendo le indicazioni.