Skip to content

VYVOD-IZ-ZAPOJA.INFO

Vyvod-iz-zapoja.info

Scarica tracce gps da google earth


Percorsi: utilizzati dal dispositivo GPS per creare un percorso da un punto registrato a un altro. I percorsi possono contenere varie serie di indicazioni stradali e. Creare a tavolino direttamente da casa una traccia GPS in google earth da seguire nei nostri itinerari ed escursioni sul campo in mountain bike. A seconda dell'utilizzo che ne vogliamo fare, è possibile inserire le nostre tracce GPS in Google Maps tramite svariate modalità. Di seguito. gpx sono così universali, perché spesso (anche su Bikeitalia) si offre di scaricare una traccia in vyvod-iz-zapoja.info? Perché il vyvod-iz-zapoja.info è quello usato da Google Earth. Come convertire e caricare tracciati gps sulle mappe di google google earth, in generale scopriremo come convertire qualsiasi formato gps e come trasferirlo da Si può scaricare Gps Babel dal sito: vyvod-iz-zapoja.info

Nome: scarica tracce gps da google earth
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 20.41 Megabytes

Questo potrebbe essere particolarmente comodo se non si è stati in grado di individuare on-line tracce create da altri utenti che soddisfino le nostre gambe. In tal modo potremo disegnare un percorso personalizzato, studiare eventuali abbreviazioni o deviazioni dal tracciato principale e valutare dislivelli e distanze adeguate al nostro allenamento.

Aspettiamoci sempre qualche imprevisto e programmiamo dunque possibili alternative di emergenza, soprattutto se l'area di interesse si trova in alta montagna. Al termine dell'articolo troverete un video tutorial che vi indica i passi da seguire una volta che avrete caricato Google earth.

Dopo aver scaricato ed installato Google earth , avviate il programma e nella cartella luoghi personali che troverete nella finestra Luoghi sulla sinistra dello schermo, premendo il tasto destro create una nuova Cartella dal menù aggiungi, in cui inserirete le vostre tracce ed i waypoints che vi interesseranno. Dopo aver rinominato la cartella ed inserito eventualmente una descrizione dell'itinerario, avendo cura di selezionare la cartella appena creata nei vostri luoghi, premete il tasto Aggiungi percorso nella barra degli strumenti in alto.

Inserite anche qui un titolo ed una breve descrizione, quindi senza chiudere la finestra popup del percorso, posizionate il cursore sul punto di partenza dell'itinerario. Per spostarvi sulla mappa utilizzate gli indicatori in alto a destra senza premere i tasti del mouse altrimenti il programma riceverà l'input per iniziare a disegnare la vostra traccia.

Una volta trovato il punto di partenza, disegnate la traccia cercando di essere piuttosto precisi. Quando avrete terminato, nella finestra aperta potrete modificare lo stile della linea che vi appare sulla mappa scegliendo il colore e lo spessore adatto.

A differenza di quanto avviene su Google Maps , Google Earth purtroppo non permette di selezionare percorsi alternativi.

Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero.

È il fondatore di Aranzulla.

Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica. Per prima cosa occorre aprire il menu della mappa cliccando in alto a sinistra e scegliere la voce "I tuoi luoghi" come indicato nell'immagine in basso, la sezione è identica sia da web che da app.

All'interno della pagina dei miei luoghi occorre entrare nell'area mappe e cliccare su "crea mappa" come riportato nell'immagine che segue. Nella finestra successiva occorre dare un nome alla nostra nuova mappa e cliccare sul link "importa".

Google maps mostra una pagina in cui trascinare o selezionare il file da importare. Per provare il funzionamento possiamo utilizzare il file KML della mappa di www.

Mappa con i luoghi da visitare a Berlino Qualora si volessero aggiungere altre coordinate basta selezionare aggiungi livello e fare un ulteriore import.

Se non avete solo i dati del vostro navigatore GPS e non avete un file in formato KML leggete la guida per fare la trasformazione e convertire qualsiasi formato.