Skip to content

VYVOD-IZ-ZAPOJA.INFO

Vyvod-iz-zapoja.info

Scaricare emule su mac


Download di eMule su Mac. Se utilizzi un Mac, puoi scaricare aMule, una versione modificata di eMule. Hai appena scaricato aMule e, visto che la sua interfaccia utente è leggermente diversa da quella di eMule. eMule, download gratis Mac. eMule: Il software gratuito più famoso per scaricare contenuti dal web. Il programma chiamato aMule non è altro che la versione eMule per per i PC Windows, ma rende comunque possibile scaricare file video ed. aMule Il mulo alternativo del P2P anche per Mac. aMule è un client P2P gratuito e open source per scaricare film, musica e tanti altri tipi di fi. Uno dei contro dell'abbondanza di risultati di eMule è il problema dei file con un nome falso.

Nome: scaricare emule su mac
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 66.83 Megabytes

Prima di cominciare ad usarlo vediamo come impostare Emule su Mac al meglio con la nostra guida, perchè se non lo facciamo potremo avere difficoltà a scaricare. Settare bene Amule eviterà problemi di connessione e permetterà di scaricare a velocità massima senza alcun impatto sulla qualità della navigazione web.

Per scoprire quali sono le porte utilizzate da aMule, avvialo e fai clic sul pulsante Preferenze situato in alto a destra, selezionando poi la voce Connessione dalla barra laterale della schermata che si apre. Per far scaricare aMule dobbiamo aprire le porte andando nelle impostazioni del router che variano leggermente a seconda del tipo di apparecchio. Tutte presentano comunque schermate simili a quella sopra per cui occorre inserire due regole per aMule nel campo di testo ad esempio, Amule , fare click su aggiungi o Add e inserire il numero della prima e seconda porta di aMule nei campi di testo Start e End, i protocolli usati devono essere TCP e UDP.

Riavviamo aMule e proviamo a connetterci ad un server della lista: ora sarà risolto il problema del basso ID e le due frecce sulle connessioni ED2K e KAD nella barra in basso a destra sono entrambe verdi.

Se non sai quale sia la velocità effettiva della connessione ADSL, puoi utilizzare uno dei tanti servizi di misura disponibili su Internet.

Se clicchi in alto sulla scheda Server potrai vedere quelli attivi in elenco, scegli quello con più file e prova a connetterti. Scaricare file in modo sicuro, i problemi con virus e malware Quando si usano programmi peer to peer o p2p come Amule Emule, bisogna essere consci che nella vasta quantità di file disponibili possono esserci file modificati per trasmettere virus anche su Mac non solo per Windows.

I maggiori problemi con file infetti si riscontrano con: giochi craccati e non originali programmi craccati e non originali software di dubbia provenienza che spesso contengono adware pubblicitari Il consiglio è quello di utilizzare sempre programmi originali scaricati dai siti dei produttori, e di avere installato un antivirus per Mac in memoria, scegliendolo tra i migliori che trovi nella nostra comparativa.

In entrambi i casi è sempre consigliabile inserire i server ed i nodes per lo scaricamento più aggiornati magari modificandoli di tanto in tanto, ad esempio allo scadere di ogni mese.

I link per il download di questi dati e le spiegazioni per l'installazione sono facilmente reperibili sempre online, sempre all'interno delle guide ufficiali, nella sezione apposita. Emule consente di scaricare un infinito numero di file in contemporanea e garantisce le massime prestazioni soprattutto dopo le prime ore di utilizzo.

Lezioni(di)Mela

Utilizzando il programma sarà possibile infatti acquisire dei "crediti", ovvero delle sorta di "precedenze" per la lunga lista d'attesa dello scaricamento dei file. Superato lo scoglio della configurazione iniziale, si rivela essere un programma semplicissimo ed adatto soprattutto agli utenti meno esperti al contrario di programmi come uTorrent per i quali è indispensabile una minima conoscenza di tipo informatico.

La ricerca dei file è semplice ed intuitiva: trattandosi di un software molto utilizzato sarà possibile reperire più risultati per ciascun file ricercato; i risultati potranno poi essere filatri ed organizzati a seconda delle proprie preferenze. Sarà possibile infatti ordinare i file in ordine decrescente o crescente in base a determinati parametri dimensione, numero di download già effettuati, rating degli utenti e via di seguito , e sarà inoltre possibile suddividere i file in gruppi e dunque scegliere di ricercare soltanto file audio, o video, o pdf e molto altro ancora.

Emule è anche dotato di un canale di supporto sottoforma di chat IRC gestito dagli utenti più affenzionati.

Al suo interno vi sarà possibile trovare un importante gruppo di aiuto composto da veri esperti del programma, in grado di aiutarvi a risolve anche i piccoli ed eventuali intoppi ai quali non riuscite a far fronte nemmeno sfruttando i pratici consigli forniti dalle guide specializzate presenti on line.

Emule è dunque un software semplice, intuitivo, ricco di funzionalità, stracolmo di utenti provenienti da tutto il mondo e di conseguenza di file in condivisione ed è perfetto anche per gli utenti più inesperti. Tuttavia, la sua configurazione potrebbe spesso risultare problematica nonostante si seguano alla lettera i consigli forniti all'interno delle guide ufficiali.

Il motivo è semplice: per utilizzare Emule è indispensabile "aprire" le porte del proprio router ad esso dedicate. Solitamente si tratta di due porte virtuali una in entrata ed una in uscita atte a rendere maggiormente agevole il download.

La guida ufficiale fornisce una lista di tutti i modem più comuni presenti sul mercato: vi basterà selezionare il modello in vostro possesso e seguire passo per passo i consigli forniti.